Sviluppare un sito di e-commerce non basta: bisogna integrarlo con un gestionale

Già qualche settimana fa, vi abbiamo parlato della possibilità di integrare il proprio portale di e-commerce – e relativi marketplace su cui avete caricato i vostri prodotti da vendere – con un gestionale (clicca qui per leggere il nostro approfondimento). Siamo tornati sull’argomento proprio perché se avere un sito di e-commerce è diventato quasi fondamentale, è necessario anche integrarlo velocemente con un gestionale.

Una vetrina virtuale oggi serve ad un’azienda per crescere e avere maggiore visibilità (nonché maggiori vendite) sul mercato. Sta diventando sempre più un’assioma: cosa che, però, non lo è per quanto riguarda le possibili integrazioni tra gestionali, il proprio sito ed i marketplace su cui carichiamo la merce che intendiamo vendere. Di solito, questo è un aspetto che viene tralasciato, soprattutto per due motivi: il primo è che non si conoscono davvero le reali opportunità ed il secondo è che si pensa spesso di non avere il tempo di seguire il proprio sito di e-commerce e/o i portali di marketplace in cui sono stati inseriti i propri prodotti. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, però, il nostro gestionale in cloud è stato ideato proprio per essere intuitivo e rendere semplice il suo utilizzo pur avendo tantissime funzioni. Non integrando il gestionale con la vostra attività di vendita online, inoltre, si perde di vista la possibilità di avere una visione completa sulle disponibilità reali di magazzino e di conseguenza non c’è una corretta sincronizzazione tra le giacenze in magazzino e ciò che si è venduto online/offline. Senza dimenticare, infine, che avere un gestionale ti aiuta ad ottimizzare al meglio le tue campagne di marketing.

Perché perdere questa opportunità? Scopri di più sul nostro sito oppure contattaci compilando l’apposito form contatti!